Cambio muta cani e gatti: cosa fare?

Sta per iniziare il periodo della muta del pelo in previsione di temperature più rigide. Il consiglio per l’arrivo dell’autunno e innanzitutto quello di spazzolare un po’ più spesso e più a fondo il nostro amico a quattro zampe: lo aiuteremo così ad ossigenare meglio il pelo, favorendo la crescita di un manto più forte e folto e riducendo la perdita di peli in giro per casa.
Non fatevi ingannare: anche i cani a pelo raso riescono a disperdere nell’ambiente una insospettabile quantità di piccoli aghetti pelosi, ed anche loro si gioveranno di una spazzolata extra. Altro utile accorgimento è quello di eseguire un lavaggio a 90°C di tutto il “corredo” dei nostri animali: quando possibile, rappresenta un valido aiuto nella lotta a germi e parassiti, particolarmente indicato nel cambio di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.